Review for Lonestar Time

Remo Ricaldone wrote.. for Lonestar Time..

Abbiamo già parlato su queste ‘pagine’ di Carter Sampson, ottima cantante ed autrice dell’Oklahoma che quest’anno ha firmato uno dei più interessanti dischi nell’ambito americana, quel “Wilder Side” che l’ha consacrata tra le figure femminili di riferimento del genere. Sempre quest’anno Carter Sampson ha visitato l’Europa (e anche il nostro Paese) con una solida band olandese chiamata Hidden Agenda Deluxe con la quale ha stretto forti legami di amicizia. Per celebrare le loro affinità viene ora pubblicato “Christmas From Amsterdam To Oklahoma”, disco natalizio assolutamente non ordinario e decisamente ispirato e profondo. Dieci canzoni tra cover e originali, spesso non legati espressamente al Natale ma a sentimenti che risultano perfetti per questo periodo dell’anno. I chitarristi e cantanti BJ Baartmans e Eric Devries affiancano con grande bravura Carter Sampson duettando e supportando la cantante oklahoman attraverso un repertorio intelligente e brillante. Spiccano su tutte una sapida “Coming Around” di Steve Earle in cui Carter ed Eric dividono passione e poesia in un momento accorato e da ricordare, la scorrevole “Driving Home For Christmas del ‘pop-rocker’ Chris Rea interpretata dal batterista Sjoerd Van Bommel, una sognante (e un po’ patinata ma bella) “Hard Candy Christmas”, “Snow” con il ‘marchio di fabbrica’ del grande e compianto Jesse Winchester, ritmi tra New Orleans, la country music e i profumi sudisti, l’immancabile e riuscita versione di “Blue Christmas” cantata ottimamente da Carter Sampson. Tra le più belle c’è comunque “Christmas In Oklahoma”, splendida ballata acustica scritta dalla stessa Carter ed interpretata con grande trasporto mentre la corale “I Shall Be Released” di Bob Dylan svetta come i classici sanno fare in questa versione veramente azzeccata. A chiudere un album che si ascolta molto piacevolmente al di là del periodo in cui è pubblicato, per suoni e brani tra country e folk che mostrano ispirazione e genuinità, una semplice e poetica “Christmas Eve In Amsterdam” cantata da Eric Devries.
Remo Ricaldone

Dit bericht is geplaatst in CD, Media met de tags , , , , , , , , , , , , . Bookmark de permalink.

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Verplichte velden zijn gemarkeerd met *